Dateci Tempo!

Abbiamo lanciato “Dateci tempo!” il primo marzo, poco prima dell’inizio della quarantena, l’obiettivo era quello di acquistare un sistema di cronometraggio elettronico automatico per i nostri ragazzi.
La vostra risposta è stata straordinaria. In pochissimi giorni ci avete travolto con un’onda di generosità che è andata ben oltre le nostre più rosee previsioni e in meno di una settimana siamo riusciti a raccogliere i fondi necessari per acquistare l’attrezzatura che ci serviva e, poiché la campagna sarebbe terminata il primo maggio, avevamo messo in cantiere l’idea di acquistare una “minipista” di atletica per realizzare manifestazioni nel centro storico di Cesena e in altri luoghi.

Poi siamo stati travolti da una seconda onda, molto meno piacevole, uno tsunami chiamato Coronavirus. L’emergenza non è ancora terminata, ma qualche raggio di sole finalmente filtra fra le nuvole. Il disorientamento dei primi giorni sta lasciando spazio alla razionalità, alla voglia di rimettersi in piedi, di ripartire.


Il nostro carburante per andare avanti sono l’apprezzamento e la fiducia che ci avete dimostrato in quei primissimi giorni, è per questo che abbiamo deciso di prolungare la nostra campagna di crowdfunding, anche se quello che raccoglieremo da ora in poi avrà uno scopo diverso: donare attrezzature sportive agli istituti scolastici di Cesena e circondario.

Quello che ci ha insegnato questo periodo di restrizioni è che lo sport non è una parte marginale e trascurabile della nostra vita, anche e soprattutto dal punto di vista della salute.

Quando il Covid 19 sarà un ricordo, o almeno una malattia gestibile in modo ordinario, i ragazzi torneranno ad avere bisogno di fare sport e il primo luogo in cui lo faranno saranno le scuole che, in moltissimi casi, non dispongono di dotazioni adeguate.

Il nostro prossimo obiettivo è quello di raccogliere mille euro per acquistare attrezzature da donare alla scuola di Longiano. Una volta raggiunto questo traguardo ricominceremo da capo destinando le donazioni a un altro dei tanti istituti con cui collaboriamo da tempo.

Abbiamo bisogno del tuo sostegno perché la pandemia si fermerà, ma #lacorsacontinua