CDS Allievi: cesenati alla ribalta!

Sabato 13 maggio al campo Camparada di Reggio Emilia si è svolta la prima giornata dei Campionati di Società Allievi: tutti i migliori under 18 dell’Emilia Romagna si sono sfidati in una gara che serve a raccimolare punti per le squadre, ma anche come trial per la rappresentativa per eccellenza della categoria allievi, il Brixia Meeting.
Anche l’Atletica Endas Cesena ha partecipato con la squadra maschile, mentre le ragazze cesenati gareggiano già da alcuni anni in prestito con la società organizzatrice, la Self Montanari e Gruzza.

Albano
Federico Albano
Ceccarelli
Giada Ceccarelli

Il sabato pomeriggio è iniziato alla grande con la vittoria e record personale di Giada Ceccarelli che ha scagliato il “suo” martello a 49,99m, ad un soffio dal muro dei 50m. Giada ha ribadito di essere la leader stagionale in Emilia Romagna e ha scalato di una posizione la classifica italiana dell’anno, piazzandosi al settimo posto e staccando un biglietto per il Brixia.
E’ stata poi la volta dei 110hs con testa di serie il nostro Federico Albano, che non ha smentito le aspettative e, pur rallentando per aver colpito in pieno l’ottavo ostacolo, ha vinto chiudendo in 14″77, anche per lui nuovo record personale e praticamente certa la convocazione al Brixia.

Nel triplo personal best per Matteo Fantini, che dopo alcune gare di tutti nulli, oggi riesce a chiudere almeno il primo salto, atterrando a 12.90m con -1.8 di vento, misura che migliora il precedente record di 41cm e che fa ben sperare! Nelle donne ottavo posto per Eleonora Mancini (9.87m) e nono per Sofia Boschi (9.26m), Eleonora inoltre è decima nel salto in alto dove non va oltre a 1.40m, come la lughese Elena Santolini che risulta ottava.
Nel peso la discobola Chiara Dusi getta l’attrezzo da 3Kg a 10.30m.

FiumanaZanotti
Lucia Fiumana e Sofia Zanotti

Le sorprese e i record non sono però ancora terminati, alle 16.25 nella prima serie dei 100m femminili, la gambettolese Lucia Fiumana parte decisa in quinta corsia, apre la falcata e si butta sul traguardo battendo la lughese Ronchini chiudendo con lo stesso tempo 12″38, nuovo record personale abbattuto nuovamente di 13 centesimi. Personal Best anche  per la compagna di allenamento Sofia Zanotti in forza all’Icel Lugo, che è bronzo con 12″52. Record personali anche per Valentina Mordenti che scende a 13″24 e per Anna Medri a 13″51.
Fra i maschi ottimo esordio per Mariani Filippo in 11″87 e per Lorenzo Pazzaglia che chiude terzo la sua serie con 13″05.

Nei 400m maschili dove il parmense Scotti ha sfiorato la miglior prestazione italiana, molto bene anche il nostro Campana Simone che stravince la sua serie e chiude il “giro della morte” in 54″89!
Nei 1500m record personali per Touihri Bouchaib che chiude in 4:26.73, per Emanuel Ehimare in 4:39.29 e per Del Vecchio Pietro in 4:51.03.

 

Grande prestazione nei 2000 siepi per Brunelli Simone che all’esordio in questa gara, è argento con 6:40.67, che gli vale il minimo per i prossimi Campionati BRUNELLI Italiani di categoria a Rieti.

Molto bene anche le due staffette veloci, nella 4x100m femminile Boschi-Fiumana-Mordenti e Medri sfiorano il minimo per gli italiani, chiudendo quarte in 50″80, mentre i maschietti, Albano-Pazzaglia-Fantini e Mariani, un po’ penalizzati dalla prima corsia e da qualche cambio un po’ lungo, chiudono ottavi in 46″43.
Bello spirito di squadra per Gabriele Salvati che si sacrifica coprendo disco e giavellotto.

Prima giornata proprio strepitosa: bella comitiva, bello spirito di squadra, belle amicizie e, che non fanno mai male, anche bei risultati. Con questo spirito i ragazzi e i tecnici affronteranno anche la seconda giornata !

 

 

Ecco il link ai risultati:
http://www.fidal.it/risultati/2017/REG13661/Risultat.htm